X

We detected that you log in from the United States, do you want to visit our US website?  Clicca qui

Seleziona un brand

Worldline continua l’evoluzione della divisione Terminals, Solutions & Services con lo sviluppo della soluzione PPaaS ("Payments Platform as a Service")

Worldline [Euronext: WLN], leader europeo nei servizi di pagamento, annuncia oggi di essere nel pieno dello sviluppo della sua nuova soluzione "Payments Platform as a Service" (PPaaS). Il lancio commerciale di PPaaS è previsto per la seconda metà del 2021 e consentirà alla divisione Terminals, Solutions & Services (TSS) del Gruppo di diventare un abilitatore dell'ecosistema dei pagamenti e un partner tecnologico affidabile nel nuovo mondo dell'accettazione dei pagamenti basati su servizi in cloud. Ad oggi, Worldline ha già coinvolto 16 partner per progettare e collaudare la soluzione congiuntamente ai tecnici della propria divisione TSS.

PPaaS consentirà ai partner di Worldline di offrire e gestire soluzioni di pagamento all'avanguardia a beneficio dei propri clienti merchant sfruttando tutti i canali, dal fisico all’on-line. La soluzione è un ecosistema aperto che combina servizi sviluppati in modo nativo, con connessioni ad applicazioni di terze parti. Progettata per essere indipendente dai dispositivi connessi e dai partner che la utilizzeranno, PPaaS consentirà ai migliori clienti di Worldline di attivare molteplici nuovi servizi in modo semplice, tramite open API, al fine di creare nuovi business o migliorare l'esperienza dei loro merchant.

Banche e Acquirers saranno in grado di semplificare notevolmente le proprie operazioni di accettazione dei pagamenti, soprattutto considerando la crescente domanda di nuove modalità di pagamento, Wallet e APM, e potranno fornire ai clienti finali anche una varietà di servizi a valore aggiunto. Parallelamente, Banche e Acquirers potranno anche offrire i propri servizi bancari a Independent Software Vendors (ISV), Payment Gateway e integratori, che potranno collegarsi alla piattaforma PPaaS e offrire ai propri clienti merchant un accesso diretto a servizi di pagamento, sviluppando così nuove partnership e sinergie.

Gli ISV e gli integratori di soluzioni possono incorporare soluzioni di pagamento nei loro prodotti attraverso un unico processo di integrazione alla piattaforma PPaaS, beneficiando delle connessioni di payment processor regionali e internazionali. La soluzione agevola un'ampia gamma di servizi tra cui BNPL (Buy Now Pay Later), loyalty, data intelligence, la gestione delle frodi e la digitalizzazione dell'onboarding dei merchant, che saranno automaticamente in grado di accedere a nuovi servizi e a nuovi mercati ed estendere così il proprio raggio di azione a nuove aree geografiche e categorie di clienti. Acquirer, Gateway e ISV possono abilitare facilmente questi servizi attraverso PPaaS, arricchendo la propria offerta per i loro clienti finali.

16 partner fondatori hanno già scelto di contribuire al progetto PPaaS, tra cui Afterpay, Alipay, Bambora, CardGenY, Discover Global Network, Fiizy, Forter, nChain, Onfido, Paysafe, PayU, POS Controle, Shiji e Sphonic.

Stiamo sviluppando le funzionalità principali e le connessioni a una varietà di attori in diversi campi dell'ecosistema dei pagamenti, per fare in modo che tutti, siano essi processor di pagamenti, fintech o integratori di soluzioni, quando aderiscono all'ecosistema PPaaS, possano selezionare gli elementi necessari che gli consentano di offrire la migliore esperienza ai propri clienti merchant" ha dichiarato Giulio Montemagno, SVP e Managing Director di PPaaS in Worldline TSS.

In qualità di leader nei servizi di pagamento e di credito operante nei mercati emergenti, siamo lieti di far parte di questa avventura. Il nostro obiettivo è fornire costantemente le opzioni di pagamento più rilevanti ai nostri merchant e ai loro clienti in ogni mercato; con PPaaS vediamo una chiara opportunità strategica per portare nuovi servizi sui nostri canali" ha affermato Mario Shiliashki, CEO di PayU Global Payments.

I consumatori sono sempre più alla ricerca di modalità di pagamento flessibili e innovative. Con la piattaforma Afterpay, i merchant sperimentano una maggiore fedeltà e frequenza dei consumatori, un numero maggiore di clienti nuovi, tassi di conversione più elevati, dimensioni del carrello in aumento e tasso di restituzione delle merci inferiore. Collaborando con la piattaforma PPaaS, potremo espandere ulteriormente la rete dei nostri merchant ed ampliare le modalità con cui li supportiamo, in-store e online" ha affermato Carl-Olav Scheible, CEO di Clearpay e EVP Afterpay International.

In qualità di piattaforma leader mondiale per pagamenti mobile e servizi digitali per la vita quotidiana, siamo costantemente alla ricerca di nuovi modi per accompagnare i consumatori Alipay ovunque acquistino e per consentire ai merchant di espandere il proprio business e metterli in contatto con milioni di potenziali nuovi clienti, fornendo loro un’esperienza di acquisto performante, sicura e affidabile. Siamo entusiasti di collaborare per questa iniziativa e crediamo fermamente che PPaaS rafforzerà la nostra cooperazione strategica con Worldline/Ingenico" ha affermato Roland Palmer, Director Alipay North-West Europe in Ant Group.

Lavorare con Worldline offrirà a Discover Global Network l'opportunità di svolgere un ruolo chiave nel promuovere nuove modalità di accettazione dei pagamenti, creando nuovi percorsi digitali nel settore. La collaborazione ci offrirà una visione unica della trasformazione digitale in atto nel settore, con conseguenti insegnamenti che potremo utilizzare per semplificare, ottimizzare e migliorare l'adozione dei servizi per i nostri clienti. Siamo certi che sarà una proficua collaborazione" ha affermato Alisa Ellis, global Head of Innovation and emerging products in Discover

Per maggiori informazioni su "Payments Platform as a Service" (PPaaS): www.PPaaS.com